Istituto Tecnico‎ > ‎

ITI Meccanica

Meccanica Meccatronica ed Energia 

articolazioni

Meccanica Meccatronica 

Energia





Meccanica Meccatronica 

Per chi...

  • Ha interesse per i processi produttivi e si appassiona alla fabbricazione e monitoraggio di componenti meccanici;
  • Vuole inserirsi nel settore della progettazione e costruzione di sistemi meccanici ed elettro-meccanici.


Che cosa si impara?
  • Documentare, programmare e organizzare la produzione industriale.
  • Progettare sistemi e strutture, applicando anche modelli matematici, e analizzarne le risposte alle sollecitazioni meccaniche, termiche, elettriche, e di altra natura.
  • Acquisire competenze specifiche nel campo dei materiali, nella loro scelta, nei loro trattamenti e lavorazioni.
  • Acquisire competenze di progettazione, costruzione e collaudo di dispositivi e prodotti.
  • Operare in autonomia per garantire la sicurezza sul lavoro e la difesa dell'ambiente.
  • Intervenire sui processi di produzione, ottimizzando il consumo energetico con il rispetto sull’ambiente.
  • Lavorare in gruppo utilizzando strumenti di comunicazione efficace.

Che cosa si studia?

  • Sistemi e automazione
  • Tecnologie meccaniche di processo e prodotto
  • Disegno, progettazione e organizzazione industriale
  • Meccanica, macchine ed energia


Sbocchi formativi e lavorativi/professionali?

  • Partecipare ai concorsi pubblici.
  • Trovare impiego in officine meccaniche in qualità di tecnico oppure operare come impiegato nel settore della produzione, dell'organizzazione e nell'ambito della progettazione, della gestione degli impianti e della loro manutenzione.
  • Svolgere la libera professione.
  • Accesso a tutti i percorsi universitari oppure continuazione degli studi nei corsi di formazione professionale post diploma.

Risorse

  • Laboratorio di Meccanica
  • Laboratori di Informatica
  • Laboratorio di Tecnologia e Progettazione
  • Laboratorio Elettronica
  • Laboratorio Elettrotecnica e Automazione
  • Laboratorio Linguistico


Energia

Per chi...

  • Ha interesse per la problematiche collegate alla conversione e utilizzazione dell’energia, ai relativi sistemi tecnici di controllo e alle normative per la sicurezza e la tutela dell’ambiente.
  • Vuole inserirsi nel settore della progettazione e manutenzione dei sistemi energetici

Che cosa si impara?
  • Individuare le proprietà dei materiali in relazione all’impiego, ai processi produttivi e ai trattamenti. Misurare, elaborare e valutare grandezze e caratteristiche tecniche con opportuna strumentazione. 
  • Organizzare il processo produttivo contribuendo a definire le modalità di realizzazione, di controllo e collaudo del prodotto;
  • Progettare strutture, apparati e sistemi, applicando anche modelli matematici, e analizzarne le risposte alle sollecitazioni meccaniche, termiche, elettriche e di altra natura; 
  • predisporre la manutenzione di componenti, di macchine e di sistemi termotecnici di varia natura;
  • Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali della qualità e della sicurezza. Intervenire sui processi di produzione, ottimizzando il consumo energetico con il rispetto sull’ambiente. 
  • Lavorare in gruppo utilizzando strumenti di comunicazione efficace.


Che cosa si studia?

  • Sistemi e automazione
  • Disegno, progettazione e organizzazione industriale
  • Meccanica, macchine ed energia 
  • Impianti energetici, disegno e progettazione

Sbocchi formativi e lavorativi/professionali?

  • I diplomati in "Energia" potranno in particolare occuparsi di progettazione e manutenzione dei sistemi energetici, e rivestire attività di energy manager nel settore industriale e/o civile. 
  • Partecipare ai concorsi pubblici.
  • Svolgere la libera professione.
  • Accesso a tutti i percorsi universitari oppure continuazione degli studi nei corsi di formazione professionale post diploma.

Risorse

  • Laboratorio di Meccanica
  • Laboratori di Informatica
  • Laboratorio di Tecnologia e Progettazione
  • Laboratorio Elettronica
  • Laboratorio Elettrotecnica e Automazione
  • Laboratorio Linguistico


Comments