In evidenza‎ > ‎

Orientamento e Accoglienza

ACCOGLIENZA

La conoscenza dell'ambiente scolastico, delle offerte formative che la scuola propone e degli obiettivi dei corsi di studio costituisce una premessa indispensabile per gli studenti e i loro genitori.
Anche gli insegnanti hanno bisogno di conoscere gli studenti per poter armonizzare i loro interventi didattici alla situazione della classe e i rapporti scuola-famiglia devono essere attivati al piu' presto, cercando di instaurare rapporti costruttivi e non formali, per una gestione bilaterale dell'educazione.
Nel progetto sono previste, per il primo periodo dell'anno scolastico, varie attivita' che coinvolgono alunni, docenti e genitori.

ACCOGLIENZA PER LE CLASSI PRIME

Nel periodo iniziale dell'anno scolastico gli insegnanti hanno bisogno di conoscere gli studenti per poter armonizzare i loro interventi didattici alla situazione della classe. Inoltre gli allievi hanno l'esigenza di conoscere gli insegnanti, capire che cosa si aspettano e adattare il loro comportamento alle richieste della scuola.
Questi due adattamenti paralleli necessitano di informazioni che inizialmente non sono disponibili perche' insegnanti e allievi non si conoscono.
Per gli insegnanti e' necessario avere piu' informazioni possibili su ciascun alunno e che le notizie raccolte diventino patrimonio di tutto il consiglio di classe.
Gli alunni hanno bisogno di notizie sul nuovo ambiente, sulle caratteristiche di ciascuna disciplina, sullo studio che dovranno affrontare.
Anche i rapporti scuola-famiglia devono essere attivati al piu' presto cercando di in instaurare rapporti costruttivi e non formali, per una gestione bilaterale dell'educazione.
Nel primo periodo dell'anno scolastico per le classi prime sono previste alcune attivita':
  • visita dell'edificio e dei laboratori, piccolo rinfresco in classe (primo giorno);
  • spiegazione sulle finalita' del corso di studi e sul funzionamento della scuola;
  • incontro con gli studenti ex-rappresentanti della classe seconda;
  • lettura e commento dello lo Statuto degli Studenti e del Regolamento interno;
  • spiegazione, da parte di ciascun insegnante, degli obiettivi e contenuti delle discipline, dei tipi di verifiche, dei criteri di valutazione e delle modalita' di recupero;
  • svolgimento delle prove di ingresso (italiano, matematica, lingua);
  • prova di uscita allertata, studio dei percorsi di uscita, controllo del panico (nel primo mese di scuola);
  • corso integrativo di lingua inglese per gli alunni che hanno seguito studi diversi.

Entro il mese di ottobre e' prevista, per le classi prime ITIS, una visita ai laboratori di indirizzo durante l'attivita' con gli studenti del triennio.
Entro il primo mese di scuola e' prevista una visita guidata di un giorno a carattere naturalistico.
Il primo consiglio di classe sara' svolto con la presenza di tutti i genitori (non solo dei rappresentanti) e del Dirigente Scolastico.

ORIENTAMENTO


Orientamento scuola media - scuola superiore

Per facilitare una scelta consapevole della scuola secondaria superiore, agli alunni di terza media vengono fornite varie opportunita':
  • Scuola aperta:
    la scuola rimane aperta 7 pomeriggi, dalle 17 alle 19, nel periodo che precede le iscrizioni alla classe prima (novembre-gennaio). Genitori ed alunni incontrano il Dirigente scolastico che illustra le caratteristiche dei corsi di studio e la didattica dell'istituto. In queste occasioni e' poi possibile visitare la scuola e parlare con docenti e tecnici per ulteriori informazioni e chiarimenti.

  • Corsi pomeridiani per alunni di terza media:
    corsi introduttivi alle attivita' dei laboratori informatici, scientifici e tecnici aperti a tutti gli alunni di terza media.

  • Corso di informatica:
    corso di alfabetizzazione informatica (rivolto a tutti gli alunni di terza media, non solo a coloro che si iscriveranno al 'G. Galilei'). ARGOMENTI: Hardware, Linux, Word, Excel, Internet, Power Point. Durata 10 ore.

  • 'Stregati dalla Scienza':
    e' un corso introduttivo all'uso del laboratorio scientifico e tecnico. Discipline: fisica, chimica, biologia, matematica, elettronica, elettrotecnica meccanica. E' rivolto a tutti gli alunni di terza media, non solo a coloro che si iscriveranno al 'G. Galilei'. Durata 14 ore.

  • Interventi nelle scuole medie:
    i docenti si recano nelle scuole medie che ne fanno richiesta per illustrare le caratteristiche dei corsi di studio e della didattica.

  • Stages per gli alunni della scuola media:
    si organizzano stages orientanti. Tali interventi vengono concordati con gli insegnanti della scuola media e fanno vivere agli alunni momenti significativi della nostra attivita'.
    Gli stages sono attuati con le seguenti modalita':
    • Orario: dalle 9 alle 12;
    • Periodo: dicembre, gennaio;
    • Tipo di attivita':
      1. lezioni caratterizzanti i corsi di studio del 'G. Galilei' svolte con gruppi di alunni della scuola media e indirizzate esclusivamente a loro (potranno essere uniti gruppi di alunni di scuole diverse, se poco numerosi);
      2. informazioni sui corsi di studi, in particolare sui trienni.

Orientamento biennio - triennio

Attivita' finalizzate a far conoscere agli alunni del biennio gli aspetti salienti delle discipline di indirizzo del triennio per favorire una scelta consapevole del corso di studi:
  • partecipazione al progetto LabOR degli alunni delle classi  seconde ITI
  • incontri con i docenti teorici e tecnico pratici del triennio dell'ITIS Galilei.


Orientamento in uscita

Per gli studenti del triennio di ogni indirizzo di studio l'Istituto attua alcune iniziative per l'orientamento post-diploma, sia verso il mondo del lavoro, sia universitario:
  • Visite di istruzione in aziene del territorio;
  • Incontri con ex studenti;
  • Conferenze con esperti;
  • Stage presso aziende (vedere voce relativa);
  • Stage presso l'Universita' di Pisa (vedere voce relativa);
  • Informazioni sui corsi universitari in collaborazione con le facolta' universitarie di Pisa.
Comments